Uso delle staminali cordonali per il trattamento di eczema e dermatiti

Recenti studi preclinici hanno dimostrato che le cellule staminali cordonali sono terapeuticamente efficaci per contrastare l’eczema e la dermatite atopica.

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Un recente studio dell’Università Cattolica della Sud Corea ha sperimentato con successo l’utilizzo delle cellule staminali mesenchimali presenti dal sangue del cordone ombelicale per il trattamento di adulti affetti da dermatite atopica (con casi moderatamente gravi e gravi). I risultati della ricerca sono stati resi noti sulla rivista scientifica “Stem Cells”.

In particolare, sono stati realizzati due studi clinici che hanno coinvolto 34 pazienti con eczema. I malati sono stati divisi in due gruppi: il primo ha avuto una trasfusione con una dose bassa di staminali cordonali umane, il secondo invece una alta.

Successivamente, i risultati della trasfusione di staminali cordonali sono stati analizzati mediante un punteggio basato sull’Eczema Area and Severity Index (EASI). Il trattamento basato sulle cellule staminali cordonale ha determinato il miglioramento significativo e persistente dei sintomi della malattia durante il periodo di follow-up di 12 settimane. Per quanto riguarda i pazienti che hanno ricevuto alte dosi, il 55% ha mostrato una riduzione del 50% nel punteggio EASI.

I ricercatori hanno inoltre affermato che gli effetti dei marcatori correlati di dermatite atopica (come il prurito) sono significativamente diminuiti. Nessuno dei pazienti ha interrotto la sperimentazione a causa di eventuali effetti collaterali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *