Sangue cordonale cuore

Il sangue cordonale stimola la rigenerazione del cuore

Le cellule staminali del sangue cordonale stimolano la rigenerazione del cuore dopo un attacco cardiaco. Il trattamento pare privo di effetti collaterali

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Il team del professor Jorge Bartolucci ha stimolato la rigenerazione del cuore di 15 pazienti colpiti da attacco cardiaco. Per farlo ha usato le cellule staminali prelevate dal sangue cordonale di altrettanti piccoli pazienti.

Lo studio

I medici hanno comparato i tempi di recupero dei pazienti trattati con le staminali a quelli di un gruppo di recupero. Nel corso dei 12 mesi successivi all’intervento, i 15 pazienti hanno mostrato un netto miglioramento delle funzioni cardiache. Nessuno di loro ha sofferto di complicazioni derivanti dal trapianto, che ha anzi migliorato la qualità della loro vita.

Secondo l’autore principale dello studio, il trapianto di staminali del cordone ombelicale sono la chiave per trattamenti sicuri e non invasivi. Inoltre, sarebbero facili da ottenere e molto più compatibili rispetto alle staminali del midollo osseo. Servirebbe solo una maggiore informazione sull’importanza del sangue cordonale.

Una speranza contro le malattie cardiache

Il 50% di coloro che subiscono un attacco cardiaco muoiono entro i 5 anni successivi. Un infarto indebolisce il muscolo e provoca ferite che non si rigenerano naturalmente. Ciò rende più probabili ulteriori attacchi cardiaci, che potrebbero rivelarsi fatali.

Serviranno studi più ampi e strutturati per confermare i risultati, ma ci troviamo comunque di fronte a un ottimo inizio. Le cellule staminali del sangue cordonale potrebbero sostituire almeno in parte trattamenti invasivi e in alcuni casi addirittura letali.

Fonte: telegraph.co.uk

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *