Proteina cellule staminali

Individuata proteina fondamentale per le cellule staminali

La proteina MCL-1 avrebbe un ruolo essenziale nelle funzioni dei mitocondri e controllerebbe la differenziazione delle cellule staminali

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

La proteina MCL-1 fa parte delle proteine BCL-2, che programmano la morte cellulare. I ricercatori della Vanderbilt University hanno scoperto che MCL-1 è anche un fattore determinante per la pluripotenza delle cellule staminali.

La chiave della pluripotenza

La proteina aiuta le cellule staminali a mantenere la loro identità o a differenziarsi, a seconda dell’esigenza. I ricercatori hanno infatti scoperto una forma di MCL-1 dentro la matrice dei mitocondri delle staminali. Inibendo la proteina, le cellule staminali si differenziano e i mitocondri cambiano forma.

I mitocondri si fondono insieme e si separano, a seconda dello stato della cellule e del tipo. I mitocondri delle cellule staminali sono frammentati. Quando invece si differenziano, i mitocondri si fondono in modo da fornire più energia alla cellula.

Quando MCL-1 non funziona, i mitocondri delle cellule staminali si fondono tra loro. Ciò indica che l’espressione di questa proteina è importante affinché i mitocondri mantengano il loro stato frammentato.

Le possibili applicazioni

Le proteine che controllano la fusione e fissione mitocondriale si trovano nei mitocondri, così come le centraline del metabolismo. La scoperta apre quindi la strada a una serie di studi riguardanti medicina rigenerativa, malattie genetiche, lotta ai tumori.

Il team sta studiando una possibile applicazione della scoperta alla lotta contro il glioblastoma. Secondo i ricercatori, la proteina MCL-1 potrebbe controllare anche la sopravvivenza delle cellule tumorali. Spingendo le staminali malate a differenziarsi, infatti, si bloccherebbe l’espansione della massa tumorale.

Fonte: phys.org

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *