Perché è importante conservare il sangue cordonale

Anche se la pratica di conservare il sangue del cordone ombelicale esiste ormai da diversi anni, i futuri genitori spesso hanno ancora dubbi su quali siano i benefici di questa importante operazione.

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

In primo luogo, occorre ricordare che il sangue del cordone ombelicale è ricco di cellule staminali embrionali che possono essere trapiantate per il trattamento di alcune malattie, come per esempio i casi di tumori infantili, per trattare i quali è necessario ricostituire alcune delle attività cellulari nel midollo osseo del bambino in modo che possano funzionare regolarmente Attualmente circa 1 bambino su 10.000 è affetto da tumore infantile e questo spiega perché molti genitori non sono ancora sufficientemente informati sulla conservazione del sangue del cordone ombelicale del loro bambino.

Un altro importante beneficio legato alla conservazione del sangue del cordone ombelicale riguarda una nuova tecnologia sperimentata sulle cellule staminali cordonali per la rigenerazione di tessuti. Oggi sono in corso numerose sperimentazioni in questo campo, condotte da centri di ricerca internazionali. Si pensa dunque che, in un prossimo futuro, molte malattie potranno essere trattate attraverso il trapianto di cellule staminali del cordone ombelicale, migliorando le condizioni di salute di moltissimi pazienti in tutto il mondo. È molto probabile, inoltre, che con il continuo miglioramento e progresso delle tecnologie, l’operazione di conservazione del sangue del cordone ombelicale diventerà accessibile a un numero sempre maggiore di pazienti, salvaguardando la salute di moltissime persone.

Fonte: Fox News

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *