Pancia dopo il parto

Come far sparire la pancia dopo il parto

La pancia sporgente dopo il parto è un problema normale per ogni neo mamma. Per recuperare la forma perduta, sono necessari impegno e pazienza

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

La pancia dopo il parto è un problema che affligge tante neo mamme. Molte di loro si disperano, influenzate dalle immagini di attrici e modelle in splendida forma pur avendo appena partorito. In realtà la pancia piatta subito dopo una gravidanza è utopia, se non per pochissime donne. Puoi però tornare in forma in tempi ragionevoli seguendo qualche piccolo consiglio.

Ignora internet

Non internet in generale, ovvio, quanto i profili di mamme celebri. Chi lavora con il proprio corpo e ha schiere di personal trainer a disposizione torna in forma molto in fretta. Tu, invece, devi darti tempo per eliminare la pancia dopo il parto.

Durante la gestazione i muscoli addominali tendono ad allargarsi, è normale. Una volta partorito, i muscoli tornano al loro posto. Ci vogliono però intorno ai 4-5 mesi perché ciò accada. In questo lasso di tempo la pancia è quindi sporgente e un po’ molle. Se non torna nella norma entro qualche mese, allora puoi preoccuparti. Nella maggior parte dei casi basta però solo qualche accortezza per accelerare il processo.

Mangia sano

Evita le diete ipocaloriche subito dopo il parto, specie se stai allattando: il tuo corpo ha bisogno di energie. Per facilitare la perdita di peso, stai attenta piuttosto alla qualità di ciò che mangi.

  • Abbonda con le verdure cotte e crude.
  • Sostituisci la farina bianca con i cereali integrali, come farro, kamut e avena.
  • Punta su proteine magre, come quelle dei legumi e delle carni bianche.

Avresti già dovuto eliminare zuccheri e grassi durante la gravidanza. Se non l’hai fatto, questo è un ottimo momento per rimediare.

Bevi tanto

Molte neo mamme si dimenticano di bere a causa dello stress, un errore dannoso per la salute e per il fisico. La disidratazione provoca infatti stanchezza, mal di testa e gonfiore addominale. Bere tanto aiuta a combattere questi problemi e facilita anche la regolarità intestinale, favorendo un addome piatto.

Muoviti

Per recuperare la pancia piatta devi fare una moderata attività fisica, possibilmente sotto controllo medico. Punta su attività aerobiche blande, come nuoto e camminata. Passeggia almeno 40 minuti al giorno, magari portato il tuo bambino a fare un giro. Passato un mese dal parto, aggiungi alle passeggiate anche degli esercizi per l’addome consigliati dal tuo medico.

L’attività fisica è anche una potente arma contro la depressione, anche se troppo spesso sottovalutata. Muoverti ti consentirà di stare meglio con te stessa e anche di essere più serena.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *