Laser CO2 trattamento endometriosi

Il laser CO2 come trattamento per l’endometriosi

Eliminare le cisti di tessuto dell’endometrio con il laser ad anidride carbonica potrebbe preservare la fertilità femminile e ridurre il dolore

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Un team di ricercatori ha studiato i benefici del laser ad anidride carbonica – o laser CO2 – sull’endometriosi. È emerso che rimuovere le cellule malate con questo strumento riduce il dolore e preserva la fertilità femminile.

Lo studio

I ricercatori hanno valutato gli effetti del laser Lumenis FiberLase. Si tratta di un laser CO2 ad alta potenza, usato per il trattamento dell’endometrioma ovarico. Quest’ultima condizione consiste nella presenza di cisti ovariche formate da tessuti dell’endometrio.

Lo studio ha coinvolto 15 donne affette da endometrioma ovarico. Le donne si sono sottoposte a un intervento per la rimozione delle cisti da un solo ovaio o da entrambi. I medici hanno vaporizzato i tessuti di troppo con il laser CO2, andando dal centro all’esterno della cisti. L’operazione non ha richiesto punti di sutura e le pazienti sono tornate a casa il giorno dopo.

Gli effetti del laser CO2

Dopo l’intervento, i medici hanno valutato l’efficacia dell’intervento mediante visite ginecologiche. Hanno usato ultrasuoni pelvici per determinare il numero di follicoli antrali. Hanno inoltre misurato i livelli di ormone antimulleriano. Entrambi sono fattori essenziali per determinare lo stato della fertilità femminile.

Dopo l’intervento con il laser CO2, i follicoli antrali sono aumentati in maniera significativa. L’aumento è stato ancora più significativo nelle donne con meno di 35 anni. I livelli di ormone antimulleriano sono invece rimasti invariati. A 3 mesi dall’intervento, nessuna delle pazienti ha riportato un ripresentarsi dei sintomi.

Gli effetti sulla fertilità

Secondo i ricercatori, il numero di follicoli è un parametro molto più determinante dei livelli di ormone antimulleriano. I dati supportano quindi l’ipotesi secondo cui il laser CO2 contribuirebbe a preservare le funzioni ovariche.

Fonte: endometriosisnews.co

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *