Contro l’alopecia nuovo trattamento basato sulle staminali mesenchimali del tessuto adiposo

E’ pronta una nuova terapia anti-alopecia che utilizza i fattori di crescita ottenuti dalle cellule staminali mesenchimali del tessuto adiposo degli stessi pazienti. L’importanza delle cellule staminali contro la caduta dei capelli è stata recentemente studiata dal Mammalian Cell Biology and Development Laboratory della Rockefeller University.Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Lo studio condotto dalla Rockefeller University ha individuato lo stato di quiescenza delle staminali che si trovano nel bulbo pilifero che causa un momento di stallo nel corso del processo rigenerativo del capello. I ricercatori hanno compreso poi come interrompere  tale stato dormiente delle cellule staminali, per attivare l’azione di ricrescita del capello, tramite l’utilizzo di cellule staminali mesenchimali ottenuto dal tessuto adiposo.

Iniettate nello scalpo, le cellule staminali mesenchimali compiono la cosiddetta a azione “paracrina”. Si tratta dall’emissione di un segnale di attivazione mandato dalle nuove cellule staminali mesenchimali a quelle in fase dormiente. E’ possibile azionare questo segnale grazie alla secrezione di fattori di crescita e citochine del grasso.

Le staminali mesenchimali ottenute dal tessuto adiposo sono perfette per riattivare quelle che si trovano nell’area di Bulge in quanto per le loro proprietà e per la possibilità di ottenerle mediante un prelievo di grasso di soli 10-20 cc. Possono essere prelevate dallo stesso paziente in cui saranno poi iniettate. Le staminali mesenchimali del grasso, insieme a un medium condizionato portato a destinazione, contengono numerosi fattori di crescita (GF vascolare-endoteliale, GF piastrinico, IGF 1 eccetera).

Fonte: “NCF-Notiziario chimico farmaceutico”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *