Bimbo nato con IVF

Bambino nasce dopo la morte dei genitori grazie alla IVF

Grazie alla fecondazione in vitro e alla maternità surrogata, un bambino cinese è nato 4 anni dopo che i genitori erano morti in un incidente

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Un bambino cinese è nato 4 anni dopo la morte dei genitori. La coppia aveva fatto ricorso alla fecondazione in vitro e aveva fatto congelare alcuni embrioni. La data dell’impianto era prevista cinque giorni dopo l’incidente automobilistico che li ha uccisi.

La battaglia legale dei nonni

La coppia è morta nel 2013. Per 3 anni, i genitori dei due hanno combattuto per ottenere l’affidamento dei quattro embrioni congelati. Il caso, privo di precedenti in Cina, si è rivelato complicato e si è concluso con l’affidamento degli embrioni ad entrambe le coppie. Rimaneva il problema di cosa farne, poiché in Cina le gravidanze surrogate sono illegali.

Nel 2017, i quattro si sono rivolti a un’agenzia sotterranea che ha trovato loro una madre surrogata. L’impianto ha avuto successo e la donna è rimasta incinta del bambino della coppia morta. A dicembre 2017, è nato il piccolo Tiantian, più di quattro anni dopo la morte dei suoi genitori biologici.

Dopo la nascita del bambino, si sono presentate nuove complicazioni. I novelli nonni hanno dovuto presentare un test del DNA, in modo da provare la parentela con il bambino. Superato questo ultimo scoglio, sono riusciti a mantenerne la custodia.

I nonni non hanno ancora deciso come raccontare la verità al bambino. Hanno comunque intenzione di aspettare un po’ di tempo.

Fonte: theguardian.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *