Conservazione cordone ombelicale

Il mio bambino in 3D: le nuove frontiere della scultura…e dell’ecografia

Conservazione cordone ombelicaleUna scultura che riproduce il mio bambino ancora prima che nasca? Oggi è possibile. La notizia arriva dal Giappone dove lo sviluppatore Tomohiro Kinoshita ha messo a punto una tecnologia per realizzare sculture a partire da una ecografia.

Aspetti un bambino? Sai che puoi conservare il suo cordone ombelicale? È un patrimonio prezioso per la salute del tuo bambino e di tutta la famiglia. Scarica la guida alla conservazione e scopri di più.

A partire dalla ecografia sarà infatti possibile ottenere una scultura alta all’incirca nove centimetri che rappresenta il bambino che sta per nascere. Le immagini che arrivano dal Giappone mostrano inoltre che la scultura viene offerta insieme a una riproduzione più piccola, ad uso portachiavi o come decorazione per cellulare. Scultura e portachiavi vengono venduti dall’industria giapponese di Kinoshita al prezzo di 100,000 yen, circa 1200 dollari e sono commercializzati con l’evocativo nome di “Shape of an Angel”, la forma di un angelo. Il periodo ideale per sottoporsi allo scan che precede la realizzazione della scultura è intorno all’ottavo/non mese di gravidanza.

Per chi desiderasse una versione più economica, la compagnia ha annunciato che metterà in commercio nel mese di dicembre una scultura che riproduce solo il viso del bambino, che avrà un costo circa dimezzato.

Una evoluzione dal punto di vista tecnologico che però sono già in molti a non apprezzare, preferendo continuare a immaginare il bambino che portano dentro di sé e a sviluppare quel legame indissolubile tra mamma e bambino che nessuno scultura potrà mai riprodurre.

Fonte immagine: AFP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *