Divisione cellule staminali cerebrali tempo reale

Divisione delle cellule staminali cerebrali in tempo reale

Un team di ricerca ha osservato come le cellule staminali si dividono in un cervello adulto. Lo studio potrebbe aiutare nella lotta all’Alzheimer

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Un team dell’Università di Zurigo ha seguito un gruppo di cellule staminali e la loro progenie di neuroni per un mese. Le cellule erano all’interno di un cervello adulto intatto, il che ha gettato una nuova luce sul processo riproduttivo dei neuroni.

Un tempo si credeva che la generazione delle cellule nervose si concludesse con lo sviluppo embrionale. Studi recenti hanno invece mostrato che anche il cervello adulto è in grado di generare nuovi neuroni. Il processo va avanti per tutta la vita adulta e avviene all’interno dell’ippocampo, l’area responsabile di memoria e apprendimento.

Una finestra sul cervello

Il team ha documentato la divisione delle cellule staminali e come i nuovi neuroni si integrano nei tessuti preesistenti. A questo scopo, gli scienziati hanno usato un microscopio a due fotoni e una serie di analisi genetiche. In questo modo hanno seguito passo a passo la divisione delle cellule staminali e la seguente maturazione delle cellule nervose.

È emerso che molte cellule staminali si dividono poche volte prima di diventare loro stesse neuroni. Questo spiega perché il numero di nuove cellule nervose diminuisce in maniera drammatica con l’età.

Un nuovo approccio terapeutico

Lo studio ha risposto ad alcune domande da tempo senza risposta nell’ambiente della ricerca. È però solo l’inizio di molti nuovi esperimenti. L’obbiettivo è comprendere meglio in che modo i nostri cervelli producono nuove cellule nervose. La speranza è usare queste conoscenze per fare in modo che il cervello si auto ripari in caso di lesioni o malattie.

Fonte: uzh.ch

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *