Dieta post parto

Dieta post parto: consigli per un dimagrimento sano

Dopo una gravidanza è normale trovarsi con qualche chilo di troppo. Una dieta post parto può aiutare a ritrovare la forma, ma senza esagerare

Conservazione cordone ombelicale - GuidaDi: Redazione

Ingrassare in gravidanza è del tutto normale, se avviene nei limiti definiti dal ginecologo. È normale anche trovare il proprio corpo diverso dopo il parto, a causa dei tanti cambiamenti avvenuti con la gestazione. Alcune donne vivono questo periodo con difficoltà e una dieta post parto può aiutarle a superarlo. L’importante è che ciò accada in maniera naturale e sana.

Ingrassare in gravidanza, ma quanto?

Molte future mamme temono di ingrassare in gravidanza più del necessario. I chili in eccesso accumulati, infatti, andranno inevitabilmente smaltiti con una dieta post parto. È però importante evitare sia un eccesso sia l’altro.

La scienza ha più volte dimostrato che in gravidanza non bisogna mangiare per due. Al contrario, è necessario mangiare in modo ancora più sano, per garantire il corretto sviluppo del feto. In caso di dubbi, è possibile anche rivolgersi a un nutrizionista. D’altra parte, prendere qualche chilo in più è normale.

Quanti chili si dovrebbero prendere in gravidanza? La risposta dipende in buona parte da fattori come lo stato di salute e il peso iniziale della madre.

  • Normopeso: 11-16 kg

  • Obesa: 5-9 kg

  • Sottopeso: 13-18 kg

  • Sovrappeso: 7-11 kg

Tenersi in forma durante la gestazione

Per mantenersi in forma anche in gravidanza, la futura mamma può seguire pochi semplici consigli. Evitare alimenti ricchi di grassi e zuccheri è la regola d’oro per qualsiasi gestante. Un po’ di attività fisica fa bene all’umore, al fisico e aiuta a bruciare le calorie di troppo.

In media una donna incinta dovrebbe assumere tra le 1900 e le 2500 calorie al giorno. Sono però numeri indicativi: quelli effettivi dipenderanno in buona parte dal singolo caso. In caso di dubbi, ci si può sempre rivolgere al proprio medico.

Dieta post parto

Per dimagrire dopo la gravidanza è importante evitare gli eccessi. Un po’ di attività fisica aiuta a mettere in moto il metabolismo e a bruciare i grassi accumulati. Anche i carboidrati, se accompagnati dalle proteine, sono importanti: evitano i picchi glicemici e preservano l’elasticità dei tessuti.

Fonte: esauriente.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *