Conservazione cordone ombelicale: parkinson e cellule staminali

Cellule staminali contro il morbo di Parkinson

Conservazione cordone ombelicale: parkinson e cellule staminaliÈ partita una sperimentazione italiana che ha lo scopo di testare l’efficacia del trapianto autologo di cellule staminali mesenchinmali nel trattamento di una grave forma di Parkinson, la Paralisi Sopranucleare Progressiva (PSP).

Aspetti un bambino? Sai che puoi conservare le cellule staminali contenute nel suo cordone ombelicale? Scopri di più! Scarica la guida gratuita cliccando qui.

L’Istituto Superiore di Sanità ha dato il via libera alla prima fase della sperimentazione, che coinvolgerà 5 pazienti affetti da PSP e che avrà lo scopo di valutare la sicurezza della terapia. È prevista poi una seconda fase del trial clinico che coinvolgerà venti pazienti suddivisi tra gruppo di controllo e gruppo trattato con cellule staminali.

In Italia sono 200 mila le persone affette da Parkinson, la malattia neurodegenerativa più comune dopo l’Alzheimer. Questa patologia colpisce infatti l’1% dei soggetti di età superiore ai 60 anni e ben il 4% dei soggetti di età superiore agli 80 anni.

Foto: Flickr.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcola e digita il valore numerico *